Il nostro sito utilizza cookie per analizzare statisticamente gli accessi/le visite al sito raccogliendo le informazioni in forma aggregata. ACCETTO Visualizza l'informativa sulla privacy

benvenuti

State per iniziare un viaggio nuovo alla scoperta delle nostre mele e del mondo meraviglioso che le circonda.

AlMeleto è un sentiero davvero unico e speciale! Una passeggiata per grandi e piccini dove scoprire luoghi nuovi, conoscere le mele e come vengono coltivate, giocare con gli insetti, ammirare scorci di Val di Non sconosciuti, riposare nel bosco, annusare, indovinare, leggere o semplicemente camminare… 

AlMeleto è un percorso ludico/didattico ideato e realizzato da Melinda, Azienda Turismo Val di Non, Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole, Comune di Romallo, Provincia Autonoma di Trento e Studio MI9.


che fare almeleto?

Imparare

Quante cose nuove saprai alla fine del cammino!

Ti racconteremo tutto delle mele: di come si svolge il lavoro dei contadini, del tempo che a volte aiuta e a volte ostacola la loro crescita, degli animali e degli insetti che vivono nei frutteti. Ti illustreremo il paesaggio e la sua storia. Ti spiegheremo perché le piante si ammalano e vanno curate e ti racconteremo una storia unica e semplice, la storia di 5.000 famiglie che lavorano assieme…


giocare

Giocando si impara. Niente di più vero AlMeleto!

Ogni tanto sul percorso si incontrano delle curiose casette che si aprono con una chiave magica. Cosa si nasconde là dentro? E fra gli alberi, guardando il cielo, si scorgono strane figure, si potrà passare e si dovrà prima risolvere un enigma? E questa mela che rotola rotola rotola dove arriverà? Tanti giochi sul percorso terranno impegnati grandi e piccini, perché l’arrivo sarà un traguardo da conquistare.


camminare

Perché in fondo AlMeleto è da sempre un bellissimo sentiero!

Frequentato e amato dalla gente del paese, il tracciato di Almeleto è invece una vera scoperta per tutti gli altri, Nonesi compresi!. Un angolo di Val di Non inedito e diverso che passo dopo passo apre a scorci unici e inaspettati. Un percorso adatto a tutti, anche a biciclette e passeggini, c’è solo un po’ di salita nella parte finale. Scarpe e abbigliamento comodi…pronti, partenza, via!


rilassarti

Val di Non, la più rasserenante della valli trentine.

Immagina una terrazza da cui abbracciare un’intera valle, un lettino per guardare distesi le cime innevate delle Dolomiti, amache accoglienti nel bosco dove dondolarsi fra il fruscio delle foglie. Sedersi dentro una mela gigante che cambia colore con il passare delle stagioni e riposare qualche minuto in una casetta piena di libri…

non solo almeleto 

Fidatevi di noi, la Val di Non è bellissima!

Questa rigogliosa terra è molto più di una valle alpina: meglio definirla un immenso frutteto, dall’aspetto dolce ma dal cuore vivace. Al centro si estende il lago di Santa Giustina che accoglie le acque che nei millenni hanno scavato il territorio, dando vita ai suggestivi canyon. Tutt’intorno il paesaggio è incorniciato dalle maestose Dolomiti di Brenta Patrimonio Unesco e dalla selvaggia catena delle Maddalene. Ma anche eremi, castelli, piccoli borghi… 

La Val di Non merita un po’ del vostro tempo, fatevi coccolare dalla nostra ospitalità e dalla genuinità di ciò che qui produciamo.

mangiare

polenta-arrosto.jpg

Alzi la mano chi ama mangiare bene!

Prima o dopo aver camminato AlMeleto, la cucina nonesa è proprio da provare. Tanti sono i prodotti di questa terra e tanti sono i luoghi dove assaggiarli: agriturismi, rifugi, malghe e ristoranti. Non avete mai gustato un tortel de patate? Non avete mai sentito parlare di “gnocchi smalzadi” o di “mosa”? e una fetta di “mortandela” l’avete mai provata? No, non abbiamo detto mortadella… 

M O R T A N D E L A!  Ok, è proprio l’ora di prenotare un tavolo!

 

dormire

No, scusate, molto più che dormire.

Vi abbiamo raccontato quante è bella la Val di Non, quante cose si possono fare in questo territorio unico, vi abbiamo parlato di cibo buono, di castelli, di laghi alpini, di canyon. E lo sapete che la gente nonesa è anche ospitale e premurosa? A questo punto sognare una vacanza in Val di Non è lecito e noi vi diamo tutte le informazioni per realizzare questo sogno. Cominciate intanto a pregustare il profumo del legno, le coccole di un candido piumino, il calore di una stufa accesa, la fragranza di una torta appena sfornata.

 

acquistare

Photo by katyenka/iStock / Getty Images

Una strana strada, piena di leccornie!

L’associazione Strada della Mela e dei Sapori coordina e promuove più di 100 produttori che coltivano, lavorano, trasformano, affinano e distillano i doni di questa terra generosa. Tante realtà disseminate sul territorio e aperte agli ospiti, per gli acquisti e per gli assaggi.

 

Un regalo per sé o per gli amici, cosa c’è di più bello?

 

da non perdere

I nostri must!

Se vieni a camminare AlMeleto, ci sono due luoghi in Val di Non che devi certamente visitare: Il Parco Fluviale Novella che si trova proprio adiacente al percorso e Mondomelinda, il mondo della mela più famosa, situato proprio sulla strada principale che scende verso Trento, arrivarci è davvero comodo!

parco fluviale novella

A Romallo

aperto da Marzo a Ottobre

3,5 km di percorso naturalistico nel verde della Val di Non, attraverso meleti, boschi lussureggianti e canyon mozzafiato. Nel Parco l’anima dolce e l’anima selvaggia della valle si incontrano dando vita ad un piccolo mondo di contrasti davvero da non perdere!

 

mondo melinda

A Segno

sempre aperto

Per conoscere i segreti della mela dal gusto inconfondibile, nel 1997 è nato MondoMelinda, il centro visitatori del Consorzio Melinda. Prenotando una visita guidata potrai soddisfare ogni curiosità riguardante le mele, i metodi di coltivazione e le fasi di lavorazione nelle cooperative. E potrai soddisfare anche la golosità del tuo palato.
La visita a MondoMelinda ti dà la possibilità inoltre di acquistare durante tutto l’anno le tue mele preferite, i prodotti Melinda e tutti i prodotti a base di mela.

E poi ancora tanti luoghi dove la natura regna sovrana: un frutteto incantevole dove scoprire le varietà di mele più antiche, passeggiate divertenti per tutta la famiglia, cantine dove viene ancora oggi prodotto un vino speciale, un tripudio di rose in un giardino botanico in altura. 

frutteto storico

A Cles

aperto tutto l'anno

altre passeggiate

Scoprile su VisitValdiNon

cantine groppello

A Revò e Romallo

aperto tutto l'anno

 

giardino della rosa

A Ronzone

aperto da Marzo a Ottobre

non potete mancare!

Ogni occasione è buona per far festa in Val di Non!

Celebriamo lo spettacolo unico della fioritura dei meli, onoriamo il buon raccolto, rievochiamo con gioia le vecchi tradizioni, valorizziamo il passato nobiliare ma anche quello contadino. Vieni a far festa con noi!

fiorinda

Mollaro

8/9 aprile 2017

Quando la Val di Non si veste da sposa ecco che arriva puntuale Fiorinda, la più “petalosa” delle feste! Immaginate milioni e milioni di fiori bianchi che incorniciano un weekend ricco di animazione, gusto, prodotti locali, musica e molto altro.  

pomaria

Casez

14/15 ottobre 2017

E quando tutto è compiuto, le mele sono raccolte e pronte per arrivare sulle vostre tavole, beh noi allora festeggiamo! Pomaria è l’evento più atteso dell’anno e tanti amici arrivano da ogni luogo per celebrare con noi la regina dei prodotti trentini: la mela Val di Non. Ti aspettiamo!

il trenino dei castelli

 da Trento

 tutti i sabati da maggio a settembre

Non solo Val di Non ma anche Val di Sole in questa proposta unica e inimitabile. Un treno che sale verso i monti alla scoperta di 4 castelli, una giornata immersi nella storia e nell’arte accompagnati da guide esperte.

tanto altro

Restate aggiornati!

Musica sulle Dolomiti, escursioni guidate, degustazioni narrate, attività per le famiglie, mostre d’arte ma anche esperienze nella stalla. Noi ti illustriamo tutto quello che puoi fare, e tu scegli: più semplice di così!